direttore@collezionedeltalento-museodigitale.com

Chi siamo

Museo di grafica e multipli d'autore, d'arte moderna e contemporanea

La Collezione del Talento nasce, sul finire del 2011, dall’idea di alcuni collezionisti della provincia di Palermo, che avendo a cuore la passione per l’arte contemporanea, hanno deciso di unirsi e di mettere a disposizione le loro opere. Originariamente pensata per raccogliere e catalogare opere grafiche di artisti siciliani, successivamente la Collezione si è diretta sullo studio di tutti i movimenti europei catalogati come arte contemporanea, in tal modo ampliandosi. Tutto questo è stato possibile grazie alla disponibilità dei collezionisti partecipanti, il cui obiettivo comune è quello della promozione dell’arte come veicolo di diffusione culturale ed alla competenza professionale dello staff: dai curatori artistici agli esperti nel campo dell’economia dell’arte e nel marketing.

La collezione si compone per lo più di incisioni originali di artisti storicizzati, che hanno contribuito a formare una concezione dell’arte basata sulla cultura, artisti che hanno sviluppato un proprio filone, quali: Pietro Consagra, Ugo Attardi, Renato Guttuso, Carla Accardi, Achille Perilli, Emilio Greco, Giacomo Manzù, Salvatore Fiume, Luciano Minguzzi, Mino Maccari, Fernandez Arman, Franco Angeli, Tano Festa, Mario Schifano, Enrico Baj, Sandro Chia, Enzo Cucchi, Mimmo Paladino, Roberto Crippa, Emilio Isgrò, Maurizio Galimberti, Michelangelo Pistoletto, Mimmo Rotella, Marco Lodola e molti altri. Ma l’attività della Collezione del Talento non finisce qui. Si sta effettuando un’ampia ricerca su alcuni artisti emergenti, scelti sulla base di un proprio linguaggio e sulla caratteristica di una ricerca espressiva continua.

L’idea di aprire un Museo Digitale con le opere della Collezione è nata a seguito dell’emergenza sanitaria mondiale dovuta al Covd-19, quando tutte le istituzioni museali e tutte le attività collegate alla cultura, si sono prontamente digitalizzate affinchè i fruitori potessero godere dei servizi offerti. Così anche gli ideatori del progetto Collezione del Talento hanno deciso di aprire un Museo interamente digitale, con tour virtuali delle opere della Collezione, ideando le varie sale suddivise per periodo artistico, proponendo attività ludiche per i più piccoli e supportando sempre l’arte degli artisti emergenti.

Ovviamente tutto lo staff della Collezione del Talento si augura che presto si potrà tornare, in tranquillità, a fruire delle opere esposte nei Musei di tutto il mondo, perchè solamente il “contatto” diretto con l’opera può suscitare nell’osservatore quell’emozione unica!