direttore@collezionedeltalento-museodigitale.com

28° edizione di Artissima – la fiera internazionale d’arte contemporanea di Torino.

Museo di grafica e multipli d'autore, d'arte moderna e contemporanea

Artissima 2021 – Fiera internazionale d’arte contemporanea.

Dal 5 al 7 novembre 2021 avrà luogo, nella sede dell’Oval di Torino, la 28° edizione di Artissima, una delle più grandi fiere d’arte contemporanea che si svolge ogni anno nel capoluogo piemontese. Anche questa edizione è curata da Ilaria Bonacossa che propone al suo pubblico un’esposizione sia fisica che virtuale (anche sulla base dell’esperienza dell’anno passato che la manifestazione si è svolta per intero in modo virtuale a causa della pandemia da Covid-19). Le sezioni che si svolgeranno in presenza, sono quattro:

  • Main Section dove ad esporre sono le gallerie più rappresentative del panorama artistico mondiale;
  • New Entrie, riservata alle gallerie emergenti sulla scena internazionale;
  • Dialogue/Monologue, riservata alle gallerie emergenti e/o con un approccio sperimentale, ovvero offrono uno stand monografico o un dialogo tra i lavori di due artisti;
  • Art Spaces & Editions, che ospita gallerie specializzate in edizioni e multipli di artisti, project space e spazi no profit.

Le sezioni virtuali, visitabili dal 4 al 9 novembre 2021 sulla piattaforma cross-mediale Artissima XYZ, sono: Present FutureBack to the Future e Disegni. Per l’edizione di quest’anno, verranno proposte tre mostre fisiche all’Oval, una per ogni sezione virtuale, con lavori selezionati per ciascuna delle gallerie partecipanti.

Tra le tante novità di questa edizione, attira l’attenzione il progetto Hub India – Maximum Minimum, che intende offrire una ricognizione sulle gallerie, le istituzioni e gli artisti attivi in India, un’area di grande importanza per l’arte contemporanea. Novità è anche il progetto 6 chairs, nato dalla collaborazione con il Gruppo UNA: si tratta di una grande installazione dell’artista lituano Augustas Serapinas  allestita nel Salone delle Feste dell’hotel 5 stelle Principi di Piemonte | UNA Esperienze.

Un’altra importantissima novità di Artissima 2021 e che per ora sta facendo molto discutere nel mondo dell’arte, riguarda il progetto Surfing NFT: gli artisti presentati dalle gallerie di Artissima sono invitati a sperimentare la produzione di un’opera tramite i Non Fungible Token al fine di focalizzare l’attenzione più sulla qualità dell’opera che non solo sul suo valore di scambio. «Surfing NFT  – commenta Anna Ferrino, Presidente di Fondazione per l’Arte Moderna e Contemporanea CRT – è la nuova sfida firmata Artissima che la Fondazione intende sostenere, al fine di indagare come la tecnologia digitale influenzi a livello mondiale ogni ambito del vivere contemporaneo, compreso il fare artistico».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *